Una meravigliosa canzone cantata da Francesco Renga prima che intraprendesse la carriera solista

Senza far rumore racconta dell’amore come sentimento immane ed eterno.

"https://www.youtube.com/watch?v=63IEjc_DRo4"

Non tutti sanno che Francesco Renga prima di conquistare il meritato successo come artista individuale, è stato il frontman della rock band bresciana dei Timoria. Senza far rumore è un brano tratto dal loro quinto album, 2020 SpeedBall, uscito a marzo del 1995. Il titolo fa riferimento alla SpeedBall, una combinazione di varie droghe pesanti (come ad esempio di cocaina ed eroina) che ha fatto una vera e propria strage di persone famose tra gli anni 80 e 90. Anche il leader dei Depeche Mode, Dave Gahan, rischiò di morire per overdose da SpeedBall – che gli procurò un attacco cardiaco al quale sopravvisse per miracolo.

L'album è quanto mai attuale: il filo conduttore tra i brani è una critica alle contraddizioni del secondo millennio e una società che va troppo veloce, dove la nuova droga è rappresentata dalla realtà virtuale. Senza far rumore è un brano scritto da Omar Pedrini – altro artista eccezionale – che racconta dell'amore vero come elemento naturale (“come acqua”), come sentimento immane (“è più grande del mare” / “è più caldo del sole”) che lo si percepisce senza creare disturbo (“senza far rumore”) e che dura per sempre, in eterno (“ovunque andrai mi sopravviverà”).

Il testo di Senza far Rumore dei Timoria:

Come luce lei arriverà,

come acqua piano scivola

Senza far rumore

salirà le scale

e le sue labbra…

Come mirra lenta brucerà,

come fuoco danzerà per me.

Madre universale,

io saprò aspettare

il tuo momento.

Ma se conosci l’amore,

ovunque andrai ti parlerà di me,

sai, è più caldo del sole,

ovunque andrò mi sopravviverà.

Come sangue in terra fertile,

come lama in carne giovane

Come un temporale,

la prima volta e l’ultima volta

Ma se conosci l’amore,

ovunque andrai ricordati di me,

sai, è più grande del mare,

ovunque andrai mi sopravviverà.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni