Il record dell’uomo mitraglia

Klay Thompson stabilisce il nuovo primato di punti segnati in un solo quarto con un impressionante 13 su 13 al tiro.

"https://www.youtube.com/watch?v=fT7o2S9SKMk"

Le straordinarie immagini di un’impresa al dir poco eccezionale compiuta da Klay Thompson, venticinquenne nativo di Los Angeles, che nel match tra i suoi Golden State Warriors e i Sacramento Kings ha messo a tabellino ben 37 punti in un solo quarto.

Il precedente primato di punti realizzati in un solo quarto di gara apparteneva a Carmelo Anthony e George Gervin ed era di 33 punti. L’impresa di Thompson, però, è ancora più rimarcabile perché ottenuta con un incredibile 13 su 13 al tiro di cui 9 da tre punti, altro record. Un cecchino implacabile che ha chiuso il match con 52 punti realizzati.

Thompson ha esordito in NBA nel 2011 e nel 2014 si è laureato campione del mondo con la nazionale USA. È figlio di quel Mychal Thompson che, alla fine degli anni ’80, vinse due titoli con i Los Angeles Lakers e che fece anche una fugace apparizione, un’unica stagione, nel campionato italiano tra le fila della Juve Caserta.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni