Chi ha paura ‘un va’ alla guerra

In una manciata di minuti il brivido, le emozioni e la leggenda dello sport più antico di Italia dove chi non rischia non vince.

"https://www.youtube.com/watch?v=QW-wxTW7OCI"

Ogni anno si rinnova la sfida fatta di grinta, orgoglio, determinazione e coraggio. Ma cosa è realmente quello che viene soprannominato il Fight Club di Firenze?

Il calcio storico fiorentino è un sport molto antico, le cui regole si basano, tanto per capirci, su quelle del calcio e quelle del rugby moderni. Le partite durano 50 minuti e si svolgono su un campo ricoperto di rena, diviso in due quadrati da una linea bianca.

Lo scopo del gioco è portare la palla sul fondo dov'è montata la rete. Il calcio storico è cruento e non garantisce di certo l'incolumità ai calcianti, tuttavia i fiorentini seguono in modo appassionato il gioco, senza far mancare l'appoggio alla squadra del proprio rione che la tradizione vuole così divise:
i bianchi per Santo Spirito e i verdi per San Giovanni (queste le due squadre più antiche risalenti al 1530), i rossi per Santa Maria Novella e gli azzurri per Santa Croce. Le partite sono tre (due eliminatorie, una finale) e si svolgono in Giugno in occasione dei festeggiamenti del santo patrono della città in piazza Santa Croce.
Il premio ai vincitori è una vitella bianca di razza chianina.

Noi vi consigliamo di non perdervelo! La domanda è: ne avrete il coraggio?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni