La rete e gli anziani

Una divertente videointervista che mostra quanto non sempre la tecnologia riesca ad attecchire.

"https://www.youtube.com/watch?v=zD_kYUiL-1U"

Ormai la nostra vita è multimediale, basata su un sempre maggiore utilizzo del web.
I social network scandiscono la nostra quotidianità: facebook, instagram, twitter, youtube, skype, spotify e chi più ne ha più ne metta!
La rete ne è piena! Oltre alle community, però, esistono piattaforme utilissime per cercare strade o luoghi specifici, per operazioni bancarie e/o postali, per acquistare on-line, per prenotare viaggi o cercare lavoro; il web è, insomma, un potente mezzo connettivo e comunicativo.

Tuttavia la rete ha contribuito a scavare tra le generazioni; gran parte degli anziani rifugge il web, un po' perché smartphone, pc e tablet risultano loro di difficile comprensione e utilizzo, un po’ perché ritengono che ciò che circola in rete sia culturalmente superficiale e omologativo, ma poi prediligono la tv di Maria de Filippi e Carlo Conti... c'è qualcosa che non va!

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni