Il bambino che parla con il cane.

In una tranquilla casa inglese un bimbo di pochi mesi dialoga con il suo Husky.

"https://www.youtube.com/watch?v=TGhYo09joT8"

A volte, sembra quasi che sia più facile comunicare con un animale che con un nostro simile e per i bambini questa è quasi una consuetudine, un po’ meno che l’animale gli risponda!

Il piccolo protagonista di questo video non si lascia intimorire dalle dimensioni del suo amico a quattro zampe e intrattiene con lui un vero e proprio discorso fatto di emozioni che si susseguono l’una dietro l’altra e il cane sembra tenergli testa e rispondergli di volta in volta.

Gli animali domestici sono utili in presenza di un bambino soprattutto perché sono un catalizzatore per le conversazioni.I bambini parlano volentieri con loro e di loro. Secondo i dati, è preferibile far nascere questo legame il prima possibile: i bambini più piccoli legati ai loro animali domestici sono risultati più forti rispetto ai bambini più grandi perché l’animale funge da mediatore emozionale.
L’onestà e la chiarezza degli animali insegna ai bambini e li rassicura. Viceversa, l’accudimento degli animali e il rapporto con gli stessi crea un rapporto di conoscenza che si riversa nella comunicazione umana.

E voi, avete mai provato a parlare con i vostri amici a quattro zampe?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni